Il nome della rosa, ecco il promo della serie evento con John Turturro

Il nome della rosa

È stato diffuso il primo e attesissimo promo de Il nome della rosa. La serie Tv arriverà su Rai 1 nel 2019 e avrà un grande cast formato da John Turturro, Rupert Everett, Damian Hardung, Fabrizio Bentivoglio, Michael Emerson, James Cosmo, Greta Scarano, Stefano Fresi, Roberto Herliztka, Sebastian Koch e Richard Sammel.

The Name of the Rose promo

EXCLUSIVE: Check out the first promo for forthcoming drama The Name of the Rose.Set in Italy in 1327, the series follows Franciscan monk William of Baskerville (John Turturro) and his apprentice Adso of Melk (Damien Hardung) as they arrive at a secluded monastery in the Alps, where they witness a series of murders. While Baskerville and Adso are searching for the killer, the Pope orders merciless inquisitor Bernard Gui (Rupert Everett) to destroy the Order of St Francis – with Baskerville on his list.The cast also includes Michael Emerson, Sebastian Koch, James Cosmo, Richard Sammel, Fabrizio Bentivoglio, Greta Scarano, Stefano Fresi, Tcheky Karyo and Piotr Adamczyk.Italian producers 11 Marzo Film and Palomar have partnered with Tele München Group and broadcaster Rai for the eight-hour event series, which is due to air next spring. Director Giacomo Battiato co-wrote the show alongside Andrea Porporati and Nigel Williams, with TMG’s sales arm TM International distributing the historical drama around the world.

Publiée par Drama Quarterly sur Vendredi 12 octobre 2018

Prodotta da Matteo Levi per 11 Marzo Film, Carlo Degli Esposti e Nicola Serra per Palomar, TMG in co-produzione con Rai Fiction e AMC Networks, la serie in quattro parti sarà diretta da Giacomo Battiato. Il regista è anche autore della sceneggiatura scritta insieme a Andrea Porporati, Nigel Williams e John Turturro. Tratta del celeberrimo romanzo di Umberto Eco, Il nome della rosa è ambientata nell’inverno del 1327 quando Guglielmo da Baskerville, un brillante frate francescano, è sulla via di un’isolata abbazia nel Nord Italia dove lo attende il compito di fare da mediatore tra la delegazione di Papa Giovanni XXII e una di dotti francescani, accusati di voler destituire il potere temporale della Chiesa. Lo accompagna Adso, un giovane novizio benedettino di nobili origini, la cui aspirazione è prendere i voti mentre il padre vorrebbe farne un guerriero. Inaspettatamente, l’abbazia si rivela essere un luogo spaventoso, dove un assassino è all’opera. I giorni e le notti che Guglielmo e Adso passeranno in questo luogo saranno costellati di morti, fantasmi, sangue e intricati misteri. Perché l’abbazia cela un pericoloso segreto legato alla sua famosissima biblioteca. E quando Guglielmo sembra essere sul punto di svelare l’enigma, ecco arrivare lo spietato inquisitore domenicano Bernardo Gui, che cerca di sfruttare i delitti per distruggere l’ordine francescano. Monaci, eretici, avidità, invidie e una bellissima ragazza dai capelli rossi, che farà scoprire l’amore ad Adso, sono i frammenti di questa serie che è il viaggio iniziatico di un giovane ragazzo e un thriller coinvolgente.