JAKE GYLLENHAAL IL TRASFORMISTA

Jake Gyllenhaal conferma ancora una volta le sue incredibili doti di attore trasformista e in Southpaw-L’ultima sfida mette in mostra tatuaggi e un fisico scolpito da vero pugile (grazie ai duri allenamenti che gli hanno permesso di mettere su 6-7 chili di muscoli), ma vediamo com’è cambiato il suo fisico nel corso degli anni:

Jake GyllenhaalSCAPPO DALLA CITTÀ (1991)

L’undicenne Jake fa il suo esordio sul grande schermo nella commedia di successo Scappo dalla città-La vita, l’amore e le vacche. E’ il figlio di Billy Crystal.

 

 

 

Jake GyllenhaalDONNIE DARKO (2001)

A vent’anni conquista il pubblico grazie all’interpretazione del teenager ribelle e disadattato Donnie Darko nell’omonimo cult di Richard Kelly.

 

 

 

 

 

 

 

Jake GyllenhaalI SEGRETI DI BROKEBACK MOUNTAIN (2005)

Nel 2005 non ha paura di mettersi in gioco in un ruolo che molti suoi colleghi hanno rifiutato (Ben Affleck, Joaquin Phoenix, Mark Wahlberg). Nel pluripremiato film di Ang Lee è il cowboy omosessuale Jack Twist.

 

 

 

 

Jake GyllenhaalJARHEAD (2005)

Nel film di Sam Mendes sulla “non-guerra” del Golfo, Gyllenhaal è un marine dalla testa a barattolo (jarhead è il nome utilizzato per identificare il tipico taglio di capelli dei militari) e dal fisico asciutto e spigoloso.

 

 

 

 

Jake GyllenhaalPRINCE OF PERSIA – LE SABBIE DEL TEMPO (2010)

Pompatissimo dopo mesi passati tra palestra e parkour, Jake si trasforma per la Disney in un action-hero dei videogiochi: è il coraggioso principe Dastan.

 

 

 

 

 

Jake GyllenhaalLO SCIACALLO – NIGHTCRAWLER  (2014)
Viso scavato e sguardo allucinato, per interpretare il cinico reporter Lou Bloom, nel bel thriller di Dan Gilroy, Gyllenhaal ha perso più di 5 chili e ha drasticamente ridotto le sue ore di sonno.

Daniele Pugliese