Jeff Bridges aggiorna sulle sue condizioni “Il tumore si è notevolmente ridotto”

L'attore 71enne ha condiviso buone notizie sul suo sito web, affermando di sentirsi euforico in quanto le cure sembrano funzionare al meglio

Belle notizie per Jeff Bridges. Il tumore contro il quale sta combattendo da diversi mesi sembra essersi notevolmente ridotto, a dimostrazione che le cure alle quali si è sottoposto stanno funzionando bene. “Sono tornato a casa euforico per la notizia”, ha scritto l’attore premio Oscar sul suo diario-sito web, che aggiorna saltuariamente per condividere la sua quotidianità.

Ecco il suo messaggio:

«Sono andato a fare una Tac per vedere se la mia nuova cura sta riducendo il tumore. Abbiamo scoperto che sta funzionando a meraviglia. La “cosa” si è drasticamente ridotta e sono tornato a casa euforico per la notizia».

Bridges ha poi approfittato della situazione per parlare brevemente dei fatti che hanno sconvolto Washington la scorsa settimana:

«Tornato a casa ho acceso la TV per vedere cosa sta succedendo nel mondo e… beh, lo sapete meglio di me. Vedere il nostro Paese che si attacca da solo mi ha distrutto il cuore. Allora mi sono chiesto: “Cosa può fare un individuo in una situazione del genere?” Mi è venuto in mente il mio mentore Rozzell Sykes. Il suo mantra era Sii amorevole. Ed è quello che farò».

L’attore di Tron, Il grande Lebowski e Crazy Heart aveva annunciato la sua malattia lo scorso 19 ottobre, scrivendo sui social di trovarsi in buone mani, di aver cominciato le cure e di sentirsi fortunato per tutto il supporto che stava ricevendo, soprattutto dall’equipe medica.
A dicembre, in occasione del suo 71esimo compleanno, lo vediamo sorridente in uno scatto postato sui social con la testa rasata, in compagnia del suo nuovo cucciolo di cane.

Dalle sue ultime parole sembrerebbe che le cose si stiano mettendo per il meglio e questo non può che rendere felici. Auguriamo a Jeff Bridges di riprendersi al meglio, con la speranza di vederlo il prima possibile sul grande schermo.