La prima pietra: la data d’uscita della nuova commedia con Kasia Smutniak e Corrado Guzzanti

Kasia Smutniak, Serra Yılmaz e Rolando Ravello

«È il film di Natale 2.0, uno sguardo su tutti noi, ironico e un po’ cattivo»: così Rolando Ravello ha definito qualche settimana fa il suo nuovo film La prima pietra. La commedia corale con Valerio Aprea, Iaia Forte, Corrado Guzzanti, Lucia Mascino, Kasia Smutniak e Serra Yılmaz sarà in sala dal 22 novembre 2018 distribuito da Warner Bros. Pictures. Prodotto da Domenico Procacci e tratto dall’opera teatrale di Stefano Massini, che ne firma anche il soggetto, La prima pietra parla di immigrazione nell’Italia di oggi, partendo da una recita di Natale, una scuola e un piccolo incidente che si trasforma in qualcosa di molto più grande.

Guarda le prime immagini di La prima pietra!

LA TRAMA DI LA PRIMA PIETRA

È un normalissimo giorno di scuola, poco prima delle vacanze di Natale, e tutti sono in fermento per la recita imminente. Un bambino, intento a giocare con gli altri nel cortile della scuola, lancia una pietra rompendo una finestra e ferendo lievemente il bidello. Si tratta di un bimbo musulmano e l’accaduto darà vita ad un dibattito, ricco di colpi di scena, che vedrà protagonisti il preside (Corrado Guzzanti), la maestra (Lucia Mascino), il bidello e sua moglie (Valerio Aprea e Iaia Forte) e naturalmente la mamma del bambino, insieme a sua suocera (Kasia Smutniak e Serra Yılmaz). Una commedia corale in cui i personaggi dalle diverse sfaccettature si ritroveranno loro malgrado a risolvere un “piccolo” problema dal quale scaturiranno reazioni inaspettate.