KIRSTEN DUNST NEL CAST DELLA SECONDA STAGIONE DI “FARGO”

Con la prima stagione in dirittura d’arrivo in Italia, da martedì prossimo su Sky Atlantic, la Fx ha ufficializzato la presenza di Kirsten Dunst tra gli attori che parteciperanno al secondo capitolo di Fargo. La serie, ispirata dal film dei fratelli Coen del 1996 efresca di tre vittorie agli Emmy Award (su diciotto nomination), ha una struttura antologica, proprio come True Detective, con protagonisti e storie differenti ma, rispetto alle anticipazioni della sinossi, ci sarà un filo conduttore ad unire le due stagioni tanto da poter definire questo secondo capitolo un prequel del primo.

La serie, infatti, ambientata nel 1979 tra Sioux Falls (Dakota del Sud) e Luverne (Minnesota) ruoterà attorno alla figura del giovane Lou Solverson, interpretato da Keith Carradine nella prima stagione, agente di polizia appena tornato dal Vietnam, sposato con Betsy e padre della piccola Molly (nel primo capitolo interpretata da adulta da Allison Tolman), che si troverà ad dover indagare su un caso complesso assieme al collega Ben Schmidt.

Nei dieci episodi della seconda stagione di Fargo che andranno in onda dal prossimo autunno, Kirsten Dunst interpreterà Peggy Blomquist, una giovane estetista che sogna la metropoli ma vive la realtà di una piccola comunità che non capisce il suo bisogno di emancipazione. Ad affiancare l’attrice di Melancholia, è stato confermato Jesse Plemons (Breaking Bad, Friday Night Lights), nel ruolo del marito Ed, garzone di macelleria che, nonostante si sforzi di venire incontro alle esigenze della moglie, non riesce a capire fino in fondo i suoi bisogni.

Manuela Santacatterina