Kobe Bryant, Dear Basketball: ecco il cortometraggio con cui vinse il Premio Oscar

Kobe Bryant, la leggenda del basket diventato un campione con i Lakers, è morto improvvisamente il 26 gennaio insieme alla figlia tredicenne Gianna Maria e ad altre quattro persone in un incidente in elicottero. Una tragedia immensa che ha colpito non solo i tanti appassionati di basket, ma anche il mondo del cinema: nel 2018 Kobe aveva vinto un Premio Oscar raccontando proprio il suo amore per lo sport della sua vita nel cortometraggio Dear Basketball, firmato dal genio dell’animazione Glen Keane, con le musiche di John Williams. L’atleta, oltre a prestare la sua voce fuori campo, era anche l’autore del soggetto e della sceneggiatura: una lettera d’amore per il basket, quella che aveva scritto per annunciare il suo ritiro. Dear Basketball è un film poetico che parla non solo di un bimbo che sogna di diventare un campione, ma anche di fatica, allenamento, tenacia, sfide e soprattutto amore per lo sport. Fino a diventare leggenda.

Guarda Dear Basketball, il corto da Oscar di Kobe Bryant: