LA FORESTA DI GHIACCIO

Italia, 2014 Regia Claudio Noce Interpreti Kseniya Rappaport, Emir Kusturica, Adriano Giannini, Domenico Diele Sceneggiatura Francesca Manieri, Elisa Amoruso, Claudio Noce, Diego Ribon Produzione Andrea Paris, Matteo Rovere Distribuzione Fandango Durata 1h e 40′ www.fandango.it

In sala dal 

13 novembre

Pietro, un giovane tecnico specializzato, arriva in un piccolo paese alpino per riparare un guasto alla centrale elettrica in alta quota. Si ritroverà impegnato in un viaggio dentro un mistero che coinvolge due fratelli, Lorenzo e Secondo, e una zoologa esperta di orsi. In realtà nessuno è veramente quello che dice di essere.

Viaggio nel tempo, nello spazio e nella mente dei protagonisti, costretti a fare i conti con i fantasmi del passato e a districarsi tra segreti e bugie, inganni, antichi traumi e feroci crimini di branco, il secondo film di Noce è un thriller costruito per comunicare uno stato di tensione continua. Mai abbassare la guardia perché nessuno è al riparo dal sospetto. Ma a dispetto di una regia non banale, la sceneggiatura affastella una tale quantità di trame e sottotrame, alcune delle quali presto abbandonate, da farci brancolare nel buio come gli abitanti della valle dopo il blackout. Un po’ indagine poliziesca, un po’ storia di una vendetta, il film resta sulla superficie delle cose senza mai dare ai personaggi e agli eventi la plausibilità e la verità necessarie per essere credibili ed emozionanti.

Alessandra De Luca

Leggi l’incontro con Xenia Rappoport e il regista Claudio Noce al Festival di Roma