LA STIRPE DEL MALE

[highlight color=orange ]ANTEPRIMA[/highlight] In sala dall’8 maggio

Girato fra la Repubblica Dominicana e New Orleans, arriva l’ennesimo esempio di mockumentary horror, costato pochissimo, ma che in America ha incassato cinque volte il proprio budget. Giovane coppietta felice va in luna di miele, finisce in un bar fuori mano, piglia una sbronza epocale e la mattina dopo si risveglia in hotel senza alcun ricordo. Al ritorno a casa lei scopre di essere rimasta incinta e, ovviamente, non ci vuole molto prima che inizi a manifestare una serie di comportamenti inquietanti, subito ripresi dal marito videoamatore. Spaventi di grana grossa destinati a tutti quelli che scambiano lo sballottolìo di una telecamera per veridicità, hanno la fobia delle gravidanze demoniache o non hanno mai visto Rosemary’s Baby. Comunque, fra gli spettatori che si sono detti entusiasti della pellicola, c’è anche Eli Roth: fate voi. – Angela Bosetto