Le streghe, quando Vittorio De Sica diresse Clint Eastwood

Le streghe

Clint Eastwood (classe 1930), attualmente anche sui nostri schermi con il notevole Il corriere-The Mule, ha interpretato oltre 60 film, nella sua carriera di attore, regista, produttore e compositore. Forse però non in molti ricordano che non è stato Sergio Leone l’unico regista italiano ad averlo diretto: nel 1967 Eastwood ha partecipato a un episodio (“Una sera come le altre”), con la regia di Vittorio De Sica, del film collettivo “Le streghe”, accanto a Silvana Mangano.

L’episodio, su soggetto di Cesare Zavattini, purtroppo non può dirsi particolarmente riuscito, basandosi anche su una trama piuttosto esile con protagonista un’annoiata coppia borghese; lei rievoca i primi tempi felici del loro matrimonio, quando lui era meno stressato e distratto, e poi si accontenta di tradirlo soltanto in un sogno un po’ “felliniano”. Nella foto che vi mostriamo, i due “coniugi” consultano la pagina degli spettacoli di un quotidiano romano per scegliere un film da poter gustare. Voci dell’epoca mormoravano che Clint fosse stato premiato dal produttore De Laurentiis con una Ferrari per prendere parte al film. Holy Socks, possibile mai?..