Los Angeles, Italia: Gabriele Salvatores è il presidente della 15esima edizione

Gabriele Salvatores
Gabriele Salvatores

Gabriele Salvatores è il presidente della 15esima edizione del Los Angeles, Italia – Film, Fashion and Art Fest. Il regista di Tutto il mio folle amore è stato selezionato dall’Istituto Capri nel mondo per presiedere la kermesse che si svolgerà dal 2 all’8 febbraio presso il Chinese Theatre di Hollywood. Ad annunciarlo Franco Nero, icona del cinema italiano, e Pascal Vicedomini, fondatore e produttore del festival. Presidente onorario torna il produttore Mark Canton.

Quest’anno il Los Angeles, Italia – Film, Fashion and Art Fest arriverà a Hollywood alla vigilia degli Oscar, con un parterre di celebri artisti italiani e italo-americani e un ricco programma di anteprime, retrospettive e mostre che metteranno in primo piano il cinema e la cultura del nostro paese. Inoltre in occasione dell’80° compleanno di Al Pacino (25 aprile), Los Angeles, Italia 2020 dedicherà all’attore una retrospettiva con i suoi film più importanti da Il Padrino, Serpico, Quel pomeriggio di un giorno da cani a Scarface, Profumo di donna, Carlito’s Way, senza dimenticare Donnie Brasco, Once Upon a Time… In Hollywood e The Irishman.

Gabriele Salvatores, Galatea Bellugi e Ludovico Girardello a Trieste

La 15a edizione di Los Angeles, Italia è presentata dall’Istituto Capri nel mondo con il sostegno del Ministero delle Attività e dei Beni Culturali e Turismo (DG Cinema e Audiovisivo), ANICA, APA, Intesa Sanpaolo, la SIAE, la National Italian American Foundation, Iervolino Entertainment, Rai Cinema, Mediaset Italia e ISAIA, nonché la Hollywood Chamber of Commerce, il Consolato Generale e l’Istituto Italiano di Cultura di Los Angeles.