2016: ECCO I 10 FILM PIÙ ATTESI

Da The Hateful Eight a  Suicide Squad. Da Joy  a Revenant : ecco i 10 film più attesi del nuovo anno

La nuova stagione cinematografica è alle porte e finalmente potremo vedere in sala alcuni dei titoli più attesi. Da The Hateful Eight a Suicide Squad. Da Joy a Revenant: attori e registi da Oscar arriveranno sul grande schermo per stupire il pubblico con storie fuori dal comune tra personaggi del vecchio west, donne straordinarie e uno scontro tra eroi dei comics. Ecco quindi una classifica dei 10 film imperdibili del 2016.

hateful eight1 – The Hateful Eight
di Quentin Tarantino

Lo sceriffo, il becchino, il cacciatore di taglie, la fuorilegge, il messicano, il mandriano, l’ex nordista e l’ex sudista: ecco gli otto personaggi dei classici film western che saranno protagonisti del nuovo film di Tarantino. Con questa pellicola il cinefilo più famoso del mondo potrebbe aggiudicarsi il suo terzo Oscar per la sceneggiatura originale, ma anche il suo primo riconoscimento dell’Academy come miglior regista. Che la corsa all’oro abbia inizio!

The Revenant2 – Revenant
di Alejandro González Iñárritu

Freddo, orsi e sfiancanti prove fisiche: Leonardo DiCaprio non si è tirato indietro di fronte a nessuno ostacolo pur di interpretare il leggendario cacciatore di pelli Hugh Glass nel film di Iñárritu. La sfida principale però sarà riuscire a conquistare l’ambita statuetta come miglior attore potendo contare sul sostegno di milioni di spettatori, inclusi i lettori di Ciak che per la terza volta consecutiva hanno eletto DiCaprio come attore di maggior talento.

suicide squad3 - Suicide Squad
di David Ayer

Tratto dai DC Comics, il film di Ayer è pronto a sbaragliare la concorrenza grazie ad un gruppo di antieroi emarginati e mostruosi. Dimenticate i soliti protagonisti con poteri straordinari pronti a sacrificarsi per salvare la Terra. Con Will Smith nei panni di Deadshot e Jared Leto che si trasforma in Joker, ci sarà spazio per raccontare la storia di un team di supercriminali, affrontando temi più profondi come l’isolamento e la sofferenza.

batman v. superman: dawn of justice4 – Batman v. Superman: Dawn of Justice
di Zack Snyder

Lo scontro tra Batman e Superman sarà una sfida con una altissima posta in gioco: non si tratterà soltanto delle sorti di Metropolis ma anche del destino cinematografico dei DC Comics, ormai pronti a lanciare la loro controffensiva alla corazzata Marvel, per troppo tempo dominatrice indiscussa del botteghino. Il film di Snyder vedrà inoltre il ritorno sul grande schermo di Ben Affleck nei panni di un supereroe: sarà questa la sua occasione di riscatto dopo il flop di Daredevil?

la corrispondenza5 – La corrispondenza
di Giuseppe Tornatore

Ennio Morricone e Giuseppe Tornatore: sono questi i talenti che sul grande schermo daranno lustro all’Italia in una storia misteriosa quanto affascinante che ha come protagonisti un astrofisico e una stuntgirl. Fra i due ci sarà solo un rapido incontro e poi soltanto mail, contatti via Skype e Dvd secondo una strategia calcolata per raccontare la gelosia e il possesso in chiave contemporanea, oltre che l’insondabile diversità della passione in un uomo e in una donna.

Joy6 – Joy
di David O. Russell

Il sogno americano applicato alle faccende domestiche: ecco come potremmo brutalmente riassumere il biopic di Joy Mangano, una geniale femminista che ha rivoluzionato il mondo inventando il Miracle Mop, noto in Italia come “mocio”. Ma dato che alla regia ci sarà Russell e nei panni della protagonista vedremo Jennifer Lawrence, nulla sarà scontato o banale. Faranno parte del cast anche Bradley Cooper e Roberto De Niro: insomma la squadra de Il lato positivo torna al completo per la gioia dei fans.

spotlight7 – Il caso Spotlight
di Tom McCarthy

Se avete amato Tutti gli uomini del presidente, allora non dovete perdere questo film. Ora gli intrighi politici lasciano il posto ad una torbida storia di pedofilia su cui è pronta ad investigare un’intera squadra di giornalisti del Boston Globe. Ancora una volta il cinema celebra l’importanza del giornalismo investigativo puntando su una sceneggiatura potente e sulla straordinaria interpretazione di un cast stellare, di cui fanno parte: Mark Ruffalo, Stanley Tucci, Michael Keaton e Rachel McAdams.

la grande scommessa8 – La grande scommessa
Adam McKay

Nel 2008 non tutti furono colti di sorpresa quando il sistema bancario internazionale rischiò di collassare su se stesso. Alcuni brillanti investitori, infatti, riuscirono a prevedere cosa sarebbe accaduto e tentarono persino di smascherare il fragile castello di carta bancario su cui si reggeva l’economia americana. La loro storia è raccontata da McKay che per l’occasione ha riunito nel cast un vero poker d’assi: Christian Bale, Steve Carell, Ryan Gosling e Brad Pitt. Per questo film quindi vale l’espressione di Barack Obama: «Too big to fail ».

Creed9 – Creed: Nato per combattere
di Ryan Coogler

Nell’epoca dei reboot e dei remake il ritorno di Rocky Balboa rischiava di passare inosservato ma il settimo episodio della saga riesce a scrollarsi di dosso la polvere di quasi 40 anni (sic!) di storia, parlando direttamente alle nuove generazioni. Il giovane protagonista è Michael B. Jordan che veste i panni di Adonis Johnson a cui Balboa farà da allenatore e da mentore. Il mito così si rinnova ma nel solco tracciato da Sylvester Stallone tra misticismo sportivo, pantaloncini a stelle e strisce e l’iconica sequenza dell’allenamento sulla scalinata dell’Art Museum di Filadelfia.

Ave, Cesare10 – Ave, Cesare!
di Joel ed Ethan Coen

L’ultima grottesca e feroce commedia dei mitici fratelli Coen è pronta a conquistare il prossimo Festival di Berlino con un cast eccezionale, che riunisce: Josh Brolin, Ralph Fiennes, George Clooney, Channing Tatum, Scarlett Johansson e Tilda Swinton. Giganti hollywoodiani pronti a mettersi in gioco per raccontare un lato inedito dell’epoca d’oro del cinema americano perché anche dietro alle sfavillanti e impeccabili megaproduzioni di quel periodo si nascondevano le miserie umane di sempre.

 

Laura Molinari

Nessun Articolo da visualizzare