ALICIA VIKANDER SARÀ LARA CROFT IN “TOMB RAIDER”

A sorpresa l’attrice svedese interpreterà l’iconica archeologa nel reboot firmato da Roar Uthaug

Colpo di scena: Alicia Vikander interpreterà Lara Croft nel reboot Tomb Raider, prodotto da MGM, Warner Bros e GK Films. Tutto faceva pensare che la mitica archeologa avrebbe avuto il volto di Daisy Ridley, ed invece, a sorpresa, l’attrice svedese fresca di Oscar per The Danish Girl, raccoglierà l’eredità di Angelina Jolie. Il progetto, che vede dietro la macchina da presa il regista norvegese di The Wave, Roar Uthaug, racconterà la storia della giovane Lara alle prese con la sua prima avventura.

Per Alicia Vikander è un periodo d’oro: attualmente impegnata al fianco di James McAvoy sul set del dramma sentimentale Submergence, firmato del regista Wim Wenders , sarà presto sul grande schermo con diversi titoli. Il più atteso è sicuramente Jason Bourne, l’action thriller che segna il ritorno di Matt Damon nei panni della spia nata dalla penna di Robert Ludlum. Inoltre il 15 luglio debutterà negli States Tulip Fever, opera di  Justin Chadwick che seguirà l’infelice storia d’amore tra la giovane orfana Sophie, interpretata dalla Vikander, sposata con l’anziano mercante Cornelis Zandvoort (Christoph Waltz), e il giovane pittore Jan Van Loos (Dane DeHaan).
I due precedenti film sulla celeberrima archeologa, ispirati al videogioco targato Eidos del 1996, avevano incassato 432 milioni di dollari in tutto il mondo. Riuscirà la neo Lara Croft ad eguagliare i numeri record portati a casa dalla Jolie?

Rudy Ciligot

Nessun Articolo da visualizzare