“BATMAN V SUPERMAN” TRIONFA AL BOX OFFICE

I supereroi producono incassi super. Uscito mercoledì a tappeto con 1142 copie, Batman v Superman ha esordito totalizzando 956 mila euro nel primo giorno di programmazione e 795 mila nella giornata di ieri, per un totale che in due soli giorni ha già superato quota 1,7 milioni. Insomma un esordio che non ha deluso le attese e che candida il film di Zack Snyder a diventare anche in Italia, paese che solitamente non ama molto di avventure fantasy, un grande successo. Basti pensare che quasi la metà degli spettatori che ieri sono andati al cinema hanno scelto di vedere Batman v Superman. Ciò nonostante Kung Fu Panda 3, uscito giovedì scorso, si è difeso bene e con 231 mila euro ha fatto registrare la seconda miglior performance della giornata, precedendo la novità Heidi, che con 291 copie, ne ha incassati 100 mila, cifra che rappresenta un esordio superiore alle attese della vigilia. Più staccati, sebbene lanciati con un maggior numero di copie, seguono in classifica Il mio grosso grasso matrimonio greco 2, uscito con 326 copie, che ha incassato 77 mila euro e Un paese quasi perfetto, 52 mila euro con 314 schermi occupati. Il successo delle novità di questa settimana ha fatto arretrare il resto dell’offerta che era già in programmazione e il film che percentualmente ha perso meno rispetto alle prestazioni di sette giorni fa è Lo chiamavano Jeeg Robot, già arrivato ad un totale di 2,7 milioni di euro, probabilmente rilanciato anche dalla quantità di nominations David di Donatello, appena ricevute.

Franco Montini

Nessun Articolo da visualizzare