BENEDICT CUMBERBATCH SUPEREROE: SARÀ IL DOCTOR STRANGE

Dopo una lista di nomi più o meno attendibili, la Marvel ha scelto il volto che interpreterà sul grande schermo il mistico Doctor Strange. Infatti, dopo un tira e molla durato mesi, ed un casting che ha visto Tom Hardy, Jared Leto e soprattutto Joaquin Phoenix molto vicini al ruolo, la Marvel ha voluto l’elegante, raffinato e carismatico Benedict Cumberbatch.

L’attore inglese è prossimo alla parte, tanto che la Marvel ha in programma un evento stampa e, di conseguenza, potrebbe essere quella l’occasione in cui verrà ufficializzato l’attore protagonista che vestirà i panni dello Stregone Supremo.

Cumberbatch per il ruolo sembra perfetto, essendo il Doctor Strange uno dei personaggi più profondi e sfaccettati creati da Stan Lee e Steve Ditko: il supereroe, in questo caso, ha un background che lo vuole eminente e sbruffone neurochirurgo ma, in seguito ad un incidente automobilistico, perde la capacità di usare le mani, avvicinandosi così alla materia occulta e alle arti magiche. Un profilo di spessore, quindi, brillante e al tempo stesso misterioso, adattissimo per gli occhi azzurri di un attore che continua a collezionare interpretazioni magistrali, tanto che l’avevamo inserito nella Hit List dei 20 nomi per il cinema del futuro sul numero di giugno di Ciak.

La genesi di Doctor Strange è stata alquanto travagliata, con smentite all’ultimo secondo, cambi in corsa e un cast sia artistico che tecnico che ha subito diverse modifiche. Alla regia della pellicola troviamo Scott Derrickson, mentre la sceneggiatura è firmata da Jon Spaihts che ha preso il posto di Jon Aibel e Glenn Berger, precedenti autori. Le riprese dovrebbero cominciare all’inizio del 2015, per garantire così l’uscita fissata per l’8 luglio 2016 in piena Fase 3 dei cinecomic Marvel.

Damiano Panattoni