BOX OFFICE: “AMERICAN SNIPER” SCAVALCA SIANI, CROWE REGISTA NON SFONDA

Clint Eastwood scavalca Alessandro Siani negli incassi dei giorni feriali. Sia ieri, che l’altro ieri il film più visto in Italia è infatti risultato American Sniper, che negli ultimi due giorni ha totalizzato oltre 160mila presenze, contro le 103mila di Si accettano miracoli. Con i numeri degli ultimi giorni, il film di Clint Eastwood è ormai prossimo ai 9 milioni di euro e si avvicina all’incasso complessivo di Siani, che, al momento, sfiora i 10 milioni. Continua a far registrare un ottimo andamento anche The Imitation Game, film di qualità, che seppure approdato in sala solo il 1 gennaio, ha già rastrellato 2,6 milioni di euro, un incasso decisamente superiore a quello di tutti gli altri film d’autore usciti nelle festività, (Pride, Jimmy’s Hall, Storie pazzesche) attestati a circa 1 milione di euro.

Come era prevedibile non hanno invece sfondato le novità approdate in sala ieri: il miglior risultato è quello ottenuto del horror adolescenziale Ouija, al terzo posto nella classifica giornaliera con 131mila euro, contro i 440mila di American Sniper e i 227 mila di Si accettano miracoli. Le altre novità che seguono nell’ordine sono: I cavalieri dello zodiaco con 84mila euro; Come ammazzare il capo 2 con 68mila e infine con un risultato decisamente negativo The Water Diviner, che nonostante la curiosità dell’esordio in regia di Russell Crowe, ha rastrellato solo 33mila euro.

Franco Montini