BOX OFFICE: BUON ESORDIO PER “MIA MADRE”, “FAST & FURIOUS 7” ANCORA IN VETTA

Neppure Nanni Moretti è riuscito a scalzare Fast & Furious 7 dal vertice della classifica degli incassi. Anche nella giornata di ieri la saga automobilistica di James Wan è stato il film più visto, capace di richiamare in sala altri 27 mila spettatori per un incasso superiore a 166 mila euro. Così Fast & Furious 7 ha complessivamente superato la soglia dei 15 milioni di euro ed ora al terzo posto assoluto del box office stagionale, dopo Cinquanta sfumature di grigio e American Sniper. Per Mia madre, al secondo posto negli incassi di ieri, si registra un buon esordio, anche se le aspettative, considerando il grande battage mediatico che ha accompagnato l’uscita del film e la promozione derivata dall’annuncio della partecipazione in concorso a Cannes, erano maggiori. Il precedente film di Nanni Moretti, Habemus papam, uscito il 15 aprile 2011, nel primo week end di programmazione incassò 1,3 milioni di euro: vedremo se Mia madre ripeterà l’exploit. Al terzo posto sempre per ciò che riguarda la giornata di ieri è ancora un film italiano Se Dio vuole con 64 mila euro incassati. Il film con Giallini e Gassman, uscito giovedi scorso, ha portato il proprio totale a 1,4 milioni. Fra le altre novità della settimana, dopo Moretti, distribuito in 371 copie, il miglior risultato è quello di Black Sea, 44mila euro incassati con 250 copie. Da registrare, infine, il brillante exploit dell’evento speciale Van Gogh La grande arte al cinema che ha incassato 260 mila euro, confermando che in sala c’è sempre più attenzione per i cosiddetti contenuti alternativi.

Franco Montini

Nessun Articolo da visualizzare