BOX OFFICE: CON SALEMME IL CINEMA ITALIANO TORNA A SPERARE

Primi segnali di risveglio per il cinema italiano al botteghino. Dopo le delusioni delle più recenti commedie, Tutto molto bello e Fratelli unici, che hanno ottenuto un esito molto inferiore alle attese, si registra il positivo esordio di …E fuori nevica! di e con Vincenzo Salemme, che nella sola giornata di ieri con 274 copie in programmazione ha incassato oltre 200mila euro con 31mila presenze, facendo segnare una buona media schermo per giorno feriale. Il risultato era tutt’altro che scontato sia per il deludente andamento del mercato, sia perché l’ultimo film di Salemme nella doppia veste di regista e protagonista, No problem, 3,8 milioni di euro di incasso complessivo, risaliva a sei anni fa. Al secondo posto degli incassi di ieri, in una giornata segnata dall’esordio di una decina di nuovi titoli, si è piazzato un altro film italiano Il giovane favoloso di Mario Martone, che, reduce dalla Mostra di Venezia, ha sfiorato i 100 mila euro di incasso. Anche in questo caso un risultato positivo. L’attenzione degli spettatori nella giornata di ieri si è concentrata su questi due titoli; tutti gli altri film hanno infatti ottenuto medie molto lontane dal risultato raggiunto da Salemme e Martone.

                                    Franco Montini

Nessun Articolo da visualizzare