BOX OFFICE: “EXODUS” PRIMO, OTTIMO ESORDIO PER “IL NOME DEL FIGLIO”

Resiste al primo posto negli incassi del week end Exodus, che fra giovedi e domenica, con 621 copie nei cinema, ha incassato 1,5 milioni di euro, portando il proprio totale complessivo ad oltre 4,8 milioni. L’andamento italiano del film di Ridley Scott è proporzionalmente migliore dell’esito ottenuto in patria. Per ciò che riguarda invece le novità della settimana si scambiano le posizioni rispetto alla giornata d’esordio: il film più visto, anche grazie al consistente numero di copie in programmazione, 403, è risultato Sei mai sta sulla Luna?, che ha richiamato in sala 188mila spettatori per un incasso di 1,2 milioni di euro. Il risultato del film di Genovese è comunque deludente, considerando che il precedente film del regista romano, Tutta colpa di Freud, lo scorso anno nel week end d’esordio, pur con un numero di copie leggermente inferiore, aveva superato i 2 milioni di euro. Questa volta Sei maia stata sulla Luna? ha subito la temibile concorrenza dell’altra commedia italiana uscita giovedi Il nome del figlio che, con 311 copie, ha incassato 1,1 milioni, facendo registrare una media schermo migliore rispetto a quella del film di Genovese. Sempre fra le novità della settimana scende invece dal primo posto della giornata inaugurale al terzo posto del week end, che poi corrisponde al settimo della classifica assoluta da giovedi a domenica, John Wick che si è fermato sotto gli 800mila euro con 223 copie. Il complessivo scarso successo delle novità è dovuto soprattutto alla buona tenuta dei titoli che erano già in programmazione, compresi film non facili come La teoria del tutto, che di fatto replica il risultato del week end d’esordio, piazzandosi al terzo posto con 1,2 milioni di euro, un soffio al di sotto di Sei mai stata sulla Luna?. Il biopic su Stephen Hawking è già arrivato complessivamente a quota 3 milioni. Così come continuano a reggere bene i due maggiori successi della stagione, American Sniper e Si accettano miracoli, i cui incassi complessivi superano rispettivamente i 17 e i 15 milioni. Da segnalare, infine, l’ottimo esito anche di The Imitation Game, che, alla quarta settimana di programmazione, ha incassato ancora oltre 800mila euro per un totale arrivato a 6,7 milioni.

Franco Montini