BOX OFFICE: IN UN WEEKEND “HUNGER GAMES” SUPERA SE STESSO

Oltre 4 milioni di euro in quattro giorni di programmazione: è l’entusiasmante rollino di marcia di Hunger Games il canto della rivolta. In un solo week end, il terzo capitolo della saga fantasy con Jennifer Lawrence ha superato l’incasso complessivo del primo capitolo, che si era fermato a poco più di 3 milioni di euro. Ma l’esordio de Il canto della rivolta è stato migliore anche della partenza del precedente episodio, che nel primo fine settimana aveva totalizzato 3,7 milioni. Di conseguenza si può facilmente prevedere che il nuovo Hunger Games, farà segnare la miglior performance della serie.

In un week end molto ricco, che ha richiamato in sala quasi due milioni di spettatori per un incasso complessivo di oltre 13 milioni di euro, nuovo record stagionale, si segnalano altre due eventi importanti: Interstellar, che ha incassato fra giovedi e domenica altri 1,2 milioni di euro, diventa con 8,2 milioni il film di maggiore incasso della nuova stagione, scalzando dal primo posto Dragon Trainer 2, mentre al quinto posto del fine settimana con oltre un milione di euro si piazza I pinguini del Madagascar, che è stato in programmazione esclusivamente sabato e domenica per una serie di anteprime, che hanno suscitato molte discussioni fra i distributori. Da più parti, infatti, si ritiene che organizzare nel week end eventi del genere penalizzi eccessivamente le novità in uscita. Sta di fatto che a fronte della complessiva offensiva del cinema hollywoodiano, la produzione nazionale è stata fatalmente ridimensionata; nella classifica del fine settimana la novità Scusate se esisto! ha rastrellato 1,5 milioni di euro, piazzandosi al secondo posto immediatamente davanti a La scuola più bella del mondo, che ha rastrellato 1,2 milioni di euro, subendo un drastico ridimensionamento rispetto all’esito di una settimana fa. Intanto Andiamo a quel paese con 6,6 milioni totalizzati complessivamente si conferma il miglior incasso italiano della stagione, precedendo il sempre sorprendente Il giovane favoloso con 5,8 milioni. Sul versante del cinema d’autore si segnala la buona partenza di Due giorni, una notte che con 112 copie in programmazione ha fatto segnare una buona media schermo, 2,8mila euro, in linea con tutti gli altri migliori film del week end, Hunger Games a parte ovviamente, che con 7,7mila ha dominato anche questa classifica.

Franco Montini

Nessun Articolo da visualizzare