BOX OFFICE: IN VETTA IL COLORATISSIMO “INSIDE OUT”

Buon esordio, anche se lontanissimo dai numeri fatti segnare tre settimane fa da Minions, per l’animazione Pixar Inside Out. Il film, particolarmente apprezzato dalla critica, lanciato con 617 copie, nei primi due giorni di programmazione ha superato il milione di euro e nella giornata di ieri si è piazzato nettamente in testa al box office totalizzando con 479 mila euro. Alle spalle di Inside Out, al secondo posto, colpisce la presenza dell’evento speciale Amy con 247 mila euro rastrellati con sole 212 copie, che ha preceduto Minions, ormai in fase calante, che ha incassato 80 mila euro per 321 copie. Il totale del film ha intanto superato i 20 milioni di euro; dopo lo straordinario exploit di Sole a catinelle, 52 milioni di euro nel 2013, nessun altro film era riuscito a raggiungere questo traguardo. Quanto alle altre novità della settimana si registrano risultati modesti: incassa 52 mila euro, ma con 311 copie, Tutte lo vogliono; si ferma a 29 mila occupando 182 schermi We are your friends e ne incassa solo 8 mila Un disastro di ragazza, uscito con 93 copie, nonostante in Usa avesse fatto registrare un clamoroso ed inaspettato successo. Il fatto conferma la difficoltà della commedia americana ad intercettare il pubblico italiano. Deludente anche l’esito dei due film italiani provenienti dalla Mostra di Venezia: L’attesa, uscito con 129 copie, ha incassato 18 mila euro; in percentuale meglio Per amor vostro, che, occupando 46 schermi, ne ha totalizzati 11 mila.

Franco Montini

Nessun Articolo da visualizzare