BOX OFFICE ITALIA: TUTTI PAZZI PER LUCY

Il box office italiano del weekend dal 2 al 5 ottobre 2013

Inchinatevi di fronte a Scarlett! Lucy, l’action di Luc Besson con la Johansson mattatrice, campione d’incassi in tutto il mondo non fa sconti nemmeno in Italia e neanche le attese nuove uscite della settimana (Annabelle, Fratelli Unici, Sin City-Una donna per cui uccidere, Boxtrolls-Le scatole magiche, Perez) riescono a scalzarla dalla prima posizione. Il film, presente in oltre 500 sale italiane, ha incassato 1 milione e 600mila € nel weekend ed è ad un soffio dai 5 milioni di incasso totale. Parte bene anche l’horror Annabelle (esordio da 950 mila euro) che conquista il secondo posto e batte per 100mila euro Fratelli Unici, la commedia nostrana di Alessio Maria Federici con Raoul Bova e Luca Argentero. Neanche l’aggiunta del 3D, e il conseguente sovrapprezzo del biglietto, ha aiutato Sin City-Una donna per cui uccidere a scalare la vetta della classifica. Il cinecomic del duo Miller-Rodriguez si ferma addirittura ai piedi del podio con un incasso di soli 664mila €. Volano basso anche Boxtrolls-Le scatole magiche (quinto posto e 417 mila euro) e Perez con Luca Zingaretti (sesta posizione per un guadagno di 357mila euro). La Trattativa di Sabina Guzzanti, altra nuova uscita della settimana, apre in decima posizione con un incasso di 175 mila euro.

Daniele Pugliese

Nessun Articolo da visualizzare