BOX OFFICE: LA RIVINCITA DI “YOUTH – LA GIOVINEZZA”, GIÀ OLTRE I 2 MILIONI E MEZZO DI EURO

Ignorato dalla giuria di Cannes, Youth-La giovinezza si sta prendendo la rivincita sul mercato italiano. Nei primi cinque giorni, con 544 copie in programmazione, il film di Sorrentino ha già totalizzato 2,6 milioni di euro. Nel week end è stato nettamente il film più visto, surclassando il resto della concorrenza e facendo segnare quasi il doppio di presenze e incassi, rispetto al secondo in classifica. Dei 700 mila spettatori che si sono recati al cinema fra giovedi e domenica, più della metà ha scelto Youth. L’esordio del nuovo film di Sorrentino è migliore anche rispetto alla partenza de La grande bellezza, che, ugualmente in concorso al Festival di Cannes, approdò nei cinema il 21 maggio 2013, distribuito con 443 copie e nei primi sei giorni incassò 1,9 milioni di euro, arrivando a fine sfruttamento a quasi 7 milioni di euro. L’esordio di Youth fa pensare che quel traguardo possa essere superato. Per ciò che riguarda gli altri film lanciati da Cannes, alla seconda settimana di programmazione, Mad Max: Fury Road è a quota 2,1 milioni di euro; Il racconto dei racconti, ugualmente uscito nei cinema il 14 maggio, ha finora totalizzato 1,8 milioni, mentre l’incasso di Mia madre, uscito il 16 aprile, ma almeno in parte rilanciato dal festival, è prossimo ai 3,3 milioni.

Per ciò che riguarda il week end, cinematograficamente favorito da un tempo incerto su gran parte della penisola, alle spalle di Youth, con 1,3 milioni incassati, si è piazzato la novità Tomorrowland, lanciato con 542 copie e un buon esito ha ottenuto anche l’horror The Lazarus effect: 460 mila euro con 211 copie.

Franco Montini

Nessun Articolo da visualizzare