BOX OFFICE: RESTA IN TESTA “UNA NOTTE AL MUSEO 3”

Superato negli incassi dei giorni feriali, Notte al museo 3 si conferma al primo posto del box office nel fine settimana. Fra giovedi 5 e domenica 8 febbraio, il fantasy con Ben Stiller ha incassato 1,3 milioni di euro, con 466 copie in programmazione, portando il proprio totale ad oltre 3,8 milioni. Che il weekend sia adatto ai film per famiglie lo confermano anche il secondo posto ottenuto da Non sposate le mie figlie! 1,1 milioni di euro per 319 copie e il buon esito dell’animazione francese Mune-Il guardiano della luna che ha totalizzato 635 mila euro con 277 copie. Arretrano in classifica rispetto ai feriali Jupiter, piazzatosi in terza posizione nel fine settimana, con 963 mila euro e Italiano medio sceso al quarto posto con 895mila euro. L’esordio di Maccio Capatonda si conferma in ogni caso un successo, come dimostra inequivocabilmente l’incasso totale che sfiora ormai i 3,5 milioni. In un week end nel complesso non particolarmente ricco si segnala l’ottima performance di Birdman che ha fatto registrare la migliore media copie, avendo incassato 820mila euro con 191 schermi occupati. La strategia distributiva del film punta ad una lunga tenitura anche nella speranza di un forte rilancio se il film, in corsa con molte nomination Oscar, dovesse conquistare qualche statuetta di prestigio. Sempre per ciò che riguarda il week end in ripresa, dopo la giornata d’esordio particolarmente deludente, è la commedia italiana Non c’è 2 senza te, che ha incassato 467 mila euro con 187 copie. Non ha invece funzionato come ci si aspettava l’anteprima cinematografica della nuova stagione di Braccialetti rossi, che proposto in 85 sale, è stato seguito da meno di 6 mila spettatori, ottenendo una modestissima media schermo. La conferma che televisione e cinema sono due mondi diversi e lontani.

Franco Montini