BOX OFFICE: STRAORDINARIO EXPLOIT DI “AMERICAN SNIPER”

Straordinario exploit di American Sniper che nel week end 8-11 gennaio ha richiamato in sala oltre mezzo milione di spettatori per un incasso che ha superato i 3,5 milioni di euro. Una performance perfino migliore di Si accettano miracoli. Mentre il film di Siani, partito fortissimo, pur continuando ad avere un buon rendimento, ha incassato 2,5 milioni nel week end ed ha raggiunto complessivamente 12,2 milioni di euro, American Sniper, grazie ad un positivo passaparola, sta marciando ancora alla grandissima e nel totale, con 12 milioni di euro già rastrellati, è ormai prossimo a raggiungere anche Si accettano miracoli.

Grazie a Eastwood e Siani, ma anche alla performance superiore ad ogni aspettativa di The imitation game, 1,3 milioni di euro nel week end e quasi 4 milioni in totale, il 2015 è insomma iniziato con numeri decisamente positivi, che riscattano un natale sottotono. La tenitura delle uscite del 1 gennaio ha penalizzato il risultato delle novità, per altro non particolarmente attraenti, approdate in sala giovedi scorso. Fra queste il miglior risultato è stato quello ottenuto da Ouija che nel primo week end di programmazione ha superato il milione di euro, facendo segnare una buona media schermo, 4mila euro per 243 copie. Molto più staccati, soprattutto in relazione al rapporto spettatori/copie in programmazione, le altre novità con Come ammazzare il capo 2 che ha raggiunto gli 800mila euro; The water diviner di poco superiore a 500mila e I cavalieri dello zodiaco che si è fermato a 440mila euro. Fra i film di natale la migliore tenitura continua ad essere quella dell’animazione Disney Big Hero 6, che nel week end, ha aggiunto mezzo milione di euro al proprio incasso totale ormai prossimo ai 9 milioni.

Franco Montini

Nessun Articolo da visualizzare