BOX OFFICE USA: “AMERICAN SNIPER” ANCORA IN TESTA, DEPP-FLOP!

Con un’altra settimana da incassi-record non poteva che esserci American Sniper in testa al botteghino americano. 64.3 milioni di $ incassati nel solo weekend e il drammatico film di Clint Eastwood con Bradley Cooper ha raggiunto in appena 2 settimane di distribuzione “libera” la cifra monstre di 200 milioni di $ (276 in tutto il mondo). Al secondo posto troviamo un po’ a sorpresa la new entry The Boy Next Door, il thriller low budget (costato appena 4 milioni di $) Rated R di Rob Cohen con Jennifer Lopez. La pellicola sfrutta al meglio il sex-appeal di J-Lo e incassa 15 milioni di $. Tiene in terza posizione l’orsetto Paddington con 12.3 (40 milioni negli States ma quasi 170 worldwide) e si difende bene in quarta piazza anche The Wedding Ringer, la comedy con Kevin Hart e Kaley Cuoco, che porta a casa al suo secondo weekend altri 11.6 milioni (per un totale che sfiora i 40). In lenta, ma inarrestabile, discesa Taken 3 che passa dalla quarta alla quinta posizione con 7.6 milioni. Per l’action-thriller con Liam Neeson cifre comunque importanti (76 milioni al domestic box-office e ben 225.9 globali). Terza settimana di fila in sesta posizione per The Imitation Game, l’acclamato biopic sul matematico Alan Turing con Benedict Cumberbatch incrementa del 4.9 % i propri guadagni e alla nona settimana di distribuzione arriva a 60 milioni. Debutto in settima piazza per Strange Magic, il cartoon scritto e prodotto da George Lucas, nonostante una distribuzione su larga scala (è presente in 3mila sale), parte in maniera decisamente lenta con 5.5 milioni. Subito dietro troviamo Selma, che con altri 5.5 milioni arriva a 39.2 (ne è costati 20). E arriviamo alla nota dolente della giornata: mentre la settimana scorsa era stato Blackhat di Michael Mann con Chris Hemsworth a stupire in negativo, ora è Mortdecai, il nuovo film con Johnny Depp, a esordire in maniera deludente con appena 4.1 milioni di dollari rastrellati in oltre 2600 sale. Per il divo, all’ennesimo flop dopo Lone Ranger e Trascendence, urge al più presto una svolta e in questo senso Pirati dei Caraibi 5 (in arrivo nel 2017) gli potrà dare una grossa mano a recuperare lo star-power di un tempo. Chiude la top-ten il musical Into The Woods con 3.8 e 121 complessivi. Da notare, infine, che questa settimana Hunger Games: Il Canto della Rivolta-Parte 1 ha raggiunto i 334 milioni di $ diventando il film più visto del 2014 negli Usa.

Daniele Pugliese

Nessun Articolo da visualizzare