BOX OFFICE USA: “AMERICAN SNIPER” VINCE ANCHE IL WEEKEND DEL SUPER BOWL

American Sniper ha vinto il suo terzo weekend consecutivo e lo ha fatto nella settimana del Super Bowl, l’evento sportivo americano più importante dell’anno seguito, mediamente, da 100 milioni di spettatori. Nonostante il Big Game (con le major hollywoodiane che sborsano milioni di dollari per assicurarsi gli spazi pubblicitari migliori dove poter trasmettere gli spot dei kolossal più attesi), il film di Clint Eastwood ha conservato la vetta della classifica con un ottimo incasso (31.8 milioni di $) che ha portato il totale a ben 248.9 milioni (316 in tutto il mondo). Sale in seconda posizione Paddington, la simpatica comedy con protagonista l’orsetto peruviano nato dalla fantasia dello scrittore inglese Michael Bond ha raccolto altri 8.5 milioni di $ (50.5 complessivi). Occupa l’ultimo posto del podio Project Almanac, l’avventuroso sci-fi di Dean Israelite, realizzato con appena 12 milioni e girato in stile found-footage, ha esordito in maniera piuttosto modesta (8.5 milioni nonostante una distribuzione in quasi 2900 sale) ma visto il budget la Platinum Dunes di Michael Bay, Andrew Form e Brad Fuller non faticherà a recuperare i costi. Debutta al quarto posto con 6.4 milioni Black or White, il drama interpretato e prodotto da Kevin Costner è stato accolto tiepidamente non solo dal pubblico ma anche dalla critica d’oltreoceano. Si è sgonfiato presto il thriller a forti tinte erotiche The Boy Next Door con Jennifer Lopez (dopo un ottimo esordio è scivolato dalla seconda alla quinta posizione con 6 milioni e 24.6 globali). In sesta troviamo, invece, la commedia The Wedding Ringer che, alla terza settimana di programmazione, mette altro fieno in cascina (5.7 milioni e quasi 50 complessivi). Eccezionale la tenuta di The Imitation Game (in sala da 10 settimane) che perde solo il 25% rispetto allo scorso weekend e guadagna altri 5.1 milioni che gli permettono di sfiorare i 70 totali e staccare di quasi 1 milione e mezzo Taken 3. Il terzo episodio del franchise thriller-action con Liam Neeson è in ottava piazza con 81.3 milioni di $ rastrellati solo nel territorio nordamericano (worldwide è a 244). Il cartoon Strange Magic è al nono posto (3.4 milioni e 9.9 totali) e chiude la top-ten la new entry The Loft, thriller con Karl Urban (2.8 milioni). Fuori classifica le due grandi delusioni di quest’ultimo periodo: Mortdecai con Johnny Depp (1.4 milioni e bottino totale di 6.8) e Blackhat di Michael Mann con Chris Hemsworth (114mila $ e 7.8 complessivi).

Daniele Pugliese

Nessun Articolo da visualizzare