BOX OFFICE USA: “DEADPOOL” FA SUO IL VALENTINE’S WEEKEND

San Valentino è appena passato e il pubblico ha atteso il weekend più romantico dell’anno per dimostrare tutto il proprio amore nei confronti dell’irriverente Deadpool. Il mercenario scorretto e chiacchierone della Marvel ha finalmente debuttato nelle sale con un film tutto suo dopo aver fatto da guest-star nel lungometraggio sulle origini di Wolverine nell’ormai lontano 2009. La lunga attesa è stata ripagata da un fine settimana con incassi da record e il titolo di miglior esordio di sempre per un film Rated R (battuto il primato di Matrix Reloaded del 2003). Il film di Tim Miller si è fatto beffe delle previsioni degli analisti (che avevano parlato di un debutto sui 60-70 milioni salvo poi tentare di correggere il tiro alzando le stime a 90 milioni) incassando la bellezza di 135 milioni di dollari in tre giorni (260 in tutto il mondo). Numeri pazzeschi per un progetto costato meno di 60 milioni di dollari e che la Fox ha a lungo bloccato perché credeva che con un rating R (vietato ai minori di 17 anni) il film non sarebbe stato bankable. E grande soddisfazione anche per la star Ryan Reynolds che ha voluto il film a tutti i costi e ha rilanciato alla grande le proprie quotazioni dopo alcuni blockbuster andati male negli ultimi anni (su tutti Lanterna Verde e R.I.P.D.-Poliziotti dall’aldilà).

Al secondo posto Kung Fu Panda 3 si difende molto bene (in calo solo del 7,5 %) dall’assalto di nuove uscite come Single ma non troppo (terzo con 18.7 milioni) e Zoolander 2 (quarto con 15.6 milioni) e con i quasi 20 milioni del weekend tocca quota 93 negli Usa e 256 worldwide. Il ritorno al cinema dei “super-modelli” Derek Zoolander e Hansel McDonald (Ben Stiller e Owen Wilson) non è stato accolto come ci si aspettava ma, del resto, anche il primo film datato 2001 non sbancò i botteghini. A metà classifica Revenant-Redivivo continua a mettere fieno in cascina con altri 6.9 milioni che vanno a rimpinguare una cassa già molto ricca (159 milioni casalinghi e 361 globali). Sesta piazza per Ave, Cesare!con 6.5 milioni (21.3 complessivi) seguito a breve distanza da Star Wars: Il Risveglio della Forza (6.1 milioni nel fine settimana, 914 totali e 2.026 miliardi in tutto il mondo). The Choice è ottavo con 5.2 milioni (13 complessivi), Un poliziotto ancora in prova nono con 4.1 milioni (82 casalinghi e 108 worldwide) e l’horror The Boy decimo con 2.9 milioni e 30 globali.
Ricordiamo, inoltre, che oggi si festeggia il President’s Day e domani vi aggiorneremo sui nuovi risultati.

Daniele Pugliese

Nessun Articolo da visualizzare