BOX OFFICE USA: “JURASSIC WORLD” BATTE IL RECORD DEL PRIMO WEEKEND DI “AVENGERS”

Tremate, i dinosauri son tornati! La lunga attesa (il franchise era fermo dal Jurassic Park III del 2001, con il quarto episodio rimasto in ghiaccio per oltre 10 anni) ha pagato: Jurassic World, infatti, non ha solo vinto il weekend ma ha anche fatto cadere diversi record importanti. Secondo le stime iniziali della Universal il film del semi-esordiente Colin Trevorrow avrebbe dovuto incassare sui 120 milioni di $ casalinghi e, invece, ha chiuso il weekend con 209 milioni di dollari (battuto Avengers che deteneva, con 207.4 milioni, il record di miglior weekend d’esordio della storia del cinema americano). Non è tutto, il ritorno sul grande schermo dei colossali animali preistorici ha monopolizzato l’attenzione anche del resto del mondo (dai mercati esteri sono arrivati altri 315 milioni di dollari per un totale complessivo di 524 milioni) al punto di far cadere anche il record di maggior esordio internazionale di sempre (fino a ieri in mano a HP e i Doni della Morte-Parte 2 con 314 milioni). In seconda posizione, staccatissima, la commedia-action Spy, che incassa altri 16 milioni di dollari (56.9 negli Usa e 113 in tutto il mondo) e batte il disaster-movie San Andreas per 5 milioni (119 milioni casalinghi e 307 worldwide). Insidious 3, in quarta posizione, porta a casa altri 7.3 milioni di dollari (per un totale di 37) e si lascia alle spalle un’altra pellicola Universal di grande successo: Pitch Perfect 2 (6 milioni messi in cassa nel weekend e 170 complessivi). Entourage occupa la sesta posizione con 4.3 milioni (25.8 complessivi) e supera di 200mila dollari Mad Max: Fury Road (settimo con 138.6 milioni rastrellati in casa e 322 in tutto il globo). Nelle retrovie troviamo Avengers: Age of Ultron (che con i 3.6 milioni del fine settimana puntella lo stratosferico incasso casalingo di 444.7 milioni), il deludente Tomorrowland-Il mondo di domani (nono con 3.4 e 83.6 milioni totali) e Love & Mercy, il biopic musicale sul leader dei Beach Boys Brian Wilson, interpretato da Paul Dano, che incassa 1.7 milioni (ma con un’ottima media per sala vista la distribuzione in appena 573 sale) e 4.7 totali.

Daniele Pugliese

Nessun Articolo da visualizzare