Box office Usa: “Wonder Woman” è l’eroina degli incassi

E’ ufficialmente scattata l’era Wonder Woman. Il cinecomic diretto da Patty Jenkins, con Gal Gadot protagonista, ha debuttato in testa con 100 milioni di $ (ben oltre i 65-75 milioni stimati dalla Warner Bros.) Il quarto film del DC Extended Universe ha, inoltre, incassato 122 milioni di $ nel resto del mondo (222 complessivi) e gode del parere positivo di pubblico e critica (dopo i controversi Batman V Superman: Dawn of Justice e Suicide Squad dello scorso anno).

Esordio in seconda piazza per Captain Underpants: The First Epic Movie. Il primo film tratto dalla serie per ragazzi Capitan Mutanda dello scrittore Dav Pilkey incassa 23.5 milioni di $.

Scivola in terza posizione Pirati dei Caraibi-La Vendetta di Salazar con 21.6 milioni di $. Per il quinto capitolo della saga adventure-fantasy della Disney un calo pesantissimo del 65.7 % rispetto al weekend d’esordio. Anche se il totale ammonta già a 114 milioni di $, il film del duo Joachim Ronning-Espen Sandberg probabilmente non riuscirà a toccare i 200 milioni di $ casalinghi (traguardo raggiunto facilmente da tutti i precedenti episodi). Tuttavia, il bilancio torna ad essere positivo se si guarda agli incassi internazionali che hanno permesso a Capitan Sparrow & Co. di arrivare a quota mezzo miliardo di $.

Quarto posto per Guardiani della Galassia Vol. 2 con 9.7 milioni di $ (355 totali). Il film di James Gunn è il secondo sequel più remunerativo prodotto dai Marvel Studios (negli Usa solo Avengers: Age of Ultron ha fatto meglio). Worldwide sono 816 i milioni di $ incassati. Quinto posto per Baywatch che proprio non decolla (8.5 milioni, 41 totali e 67 internazionali). Continua ad arrancare al box office casalingo Alien: Covenant. Lo sci-fi di Ridley Scott è sesto con 4 milioni di $ (67 totali). I buoni incassi esteri (e l’imminente uscita sul mercato cinese) tengono ancora vive le speranze di superare il break-even point fissato a 200 milioni di $ (attualmente è a 173 milioni). Settimo posto per Everything, Everything con 3.3 milioni di $ (28 complessivi). Ottava posizione per Fottute! con 1.3 milioni di $ (54 globali). Nona posizione per il sequel di Diario di una schiappa, Diary of a Wimpy Kid: The Long Haul (1.2 milioni e 24 totali). Chiude la top-ten King Arthur: Il Potere della Spada con 1.1 milioni (37 casalinghi e 129 internazionali).

Nessun Articolo da visualizzare