Bradley Cooper di nuovo con Todd Phillips per Mack Bolan

di Daniele Pugliese

L’attore del momento Bradley Cooper tornerà presto a collaborare con Todd Phillips, il regista della trilogia di Una notte da leoni. Cooper darà vita a Mack Bolan, detto “The Executioner”, personaggio nato dalla fantasia di Don Pendleton e protagonista di oltre 30 libri a partire da War Against Mafia del 1969. Pendleton, scomparso nel 1995, sfruttò la letteratura per manifestare tutto il proprio sostegno in favore di quei soldati che, al ritorno dal Vietnam, invece di essere accolti come degli eroi venivano insultati dai tanti americani contrari alla guerra. Il film, che potrebbe diventare un franchise, in questo momento è in fase di scrittura con Shane Salerno (Armageddon, Aliens vs Predator 2, Avatar 4) attualmente a lavoro sulla sceneggiatura.

Rivedremo Bradley Cooper al cinema già a novembre in Una folle passione di Susanne Bier (ancora in coppia con Jennifer Lawrence) e sarà il tiratore scelto Chris Kyle nel nuovo film di Clint Eastwood American Sniper (adattamento dell’omonima autobiografia dello stesso Kyle).

 

Nessun Articolo da visualizzare