C’è Aquaman nel futuro di Warner Bros

di Daniele Pugliese

La Warner Bros. ha da poco pubblicato un ricco calendario d’uscite di film fino al 2020, ancora senza titolo ma tratti da fumetti DC Comics e Vertigo. Ora pare che una di queste nove date verrà occupata da un film su Aquaman, il supereroe del mare creato negli anni ’40 da Paul Norris e Mort Weisinger.

Stando ad alcuni rumors, la major avrebbe commissionato a due sceneggiatori della sua factory (Will Beall e Kurt Johnstad) il compito di scrivere due diverse storie con protagonista il supereroe di Atlantide. Una mossa, questa, volta a garantire allo studio la possibilità di scegliere fra più alternative possibili (tra cui la fusione del lavoro dei due autori in un unico script). Aquaman, intanto, farà quasi sicuramente il suo esordio nel 2016 in Batman V Superman: Dawn of Justice interpretato dal roccioso Jason Momoa.

Nessun Articolo da visualizzare