Cambio di regia per il sequel di Attacco al potere

di Daniele Pugliese

London Has Fallen ha finalmente un regista: Frederik Bond (Charlie Countryman). La Focus Features ha scelto lui per sostituire Antoine Fuqua alla regia del sequel di Attacco al potere-Olympus Has Fallen. Gerard Butler, anche produttore insieme ad Alan Siegel, Mark Gill e Matt O’Toole, tornerà nei panni del super-agente Mike Banning in missione, stavolta, a Londra dove il funerale del premier britannico rischia di trasformarsi in un tiro al bersaglio per gli uomini più potenti della Terra. Nessun altro attore è stato ancora confermato nel cast, mentre ai due sceneggiatori del primo episodio (Creighton Rothenberger e Katrin Benedikt) si aggiunge Christian Gudegast.

Attacco al potere-Olympus Has Fallen lo scorso anno si è tolto la soddisfazione di battere al botteghino USA il “rivale” White House Down di Roland Emmerich, nonostante quest’ultimo potesse contare su un budget superiore (150 milioni di $ contro i 70 del film di Fuqua) e sulla presenza di un divo in ascesa come Channing Tatum.

 

Nessun Articolo da visualizzare