CARTOONS ON THE BAY 2016 DEDICATO AI MITI E AL CONFRONTO TRA POPOLI

cartoons on the bay manifestoCartoons on the Bay compie 20 anni e per festeggiare ha raccolto ben 500 opere in concorso provenienti da 50 paesi diversi. Il festival dell’animazione cross-mediale e della tv dei ragazzi, promosso da Rai, realizzato da Rai Com, ha ottenuto per il secondo anno consecutivo l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e si svolgerà per la terza volta a Venezia, dal 7 al 9 aprile prossimi. Cuore della manifestazione sarà la riflessione sul mito, il confronto tra popoli, culture e religioni, i flussi migratori. Questioni importanti e di grande attualità, protagoniste di un’ampia retrospettiva e di molte anteprime.

«In queste ore in cui tutto ci vorrebbe spingere ad essere diversi da quello che siamo è importante invece rafforzare il nostro sistema di valori. Il che vuol dire anche non sorridere quando si dice che la cultura è uno strumento fondamentale per combattere ciò che sta accadendo » ha commentato il presidente della Rai Monica Maggioni alla conferenza stampa di Cartoons on the Bay tenutasi oggi a Roma. «Se non capiamo che si tratta di una battaglia culturale non andremo da nessuna parte. In questo il servizio pubblico è fondamentale, anche nel far sì che a dominare non siano le voci dell’odio, le voci divisive, le voci che ci vogliono ridisegnare come una società spaccata in due. Insieme si ricostruisce una città e si ricompongono i problemi. Lo si può fare in tutti i modi, con un lavoro quotidiano, con manifestazioni come Cartoons on the Bay e le attività del racconto creativo ». E proprio il tema dell’immigrazione sarà al centro dello special tv di impegno sociale Il traguardo di Patrizia prodotto da Rai Fiction con la Larcadarte di Palermo al quale è stato assegnato il Premio speciale Unicef. La protagonista, una promessa dell’atletica nata in Italia da genitori originari del Bangladesh, vive in una Palermo vivace e colorata, che accoglie e riunisce in sé tutte le culture del Mediterraneo. Allieva di maestri dell’animazione come Giulio Gianini, Annalisa Corsi è l’autrice della grafica dello special diretto da Rosalba Vitellaro, coprodotto anche da Graphilm e Filmcommission Regione Sicilia, con la voce dell’attrice palermitana Isabella Ragonese nel ruolo della protagonista.

Ospiti d’onore del festival, della cui giuria internazionale fa parte anche il direttore di Rai Ficion Eleonora Andreatta, saranno Richard Garriott, inventore dei giochi di ruolo online e astronauta per hobby, e Christopher Vogler, autore di un celebre saggio diventato una bibbia per sceneggiatori, show runner e scrittori, The Writer’s Journey: Mythic Structure For Writers (in Italia uscito con il titolo di Il viaggio dell’Eroe, Dino Audino Editore), nato come un quaderno d’appunti dello stesso Vogler, un memorandum di sette pagine dal titolo A Practical Guide to The Hero with a Thousand Faces, vademecum per comprendere al meglio il testo di Joseph Campbell usato anche da George Lucas come base per la trilogia di Guerre Stellari.

Rai Fiction proporrà lo special tv dedicato all’immigrazione che ha per protagonista una promessa dell’atletica nata in Italia da genitori originari del Bangladesh. Ambientato in una Palermo vivace e colorata, che accoglie e riunisce in sé tutte le culture del Mediterraneo, Il traguardo di Patrizia è il nuovo film di impegno sociale prodotto da Rai Fiction con la Larcadarte di Palermo al quale è stato assegnato il Premio speciale Unicef. Allieva di maestri dell’animazione come Giulio Gianini, Annalisa Corsi è l’autrice della grafica dello special della durata di 26 minuti diretto da Rosalba Vitellaro, coprodotto anche da Graphilm e Filmcommission Regione Sicilia, con la voce dell’attrice palermitana Isabella Ragonese nel ruolo della protagonista.

Gli “studi dell’anno” sono invece l’italiano Gertie per il lavoro fatto con il lungometraggio Iqbal e il polacco CD Projekt Red per il videogioco The Witcher che continua a raccogliere riconoscimenti in tutto il mondo. Per la prima volta una giuria di bambini sceglierà il cartoon italiano più bello nella categoria Kids, mentre il paese ospite sarà il Sud Africa.

Alessandra De Luca

Nessun Articolo da visualizzare