CINEMA SOTTO LE STELLE AL FESTIVAL DI TAVOLARA

La magia del cinema si avvera sotto uno dei più bei cieli stellati d’Italia. Dal 12 al 17 luglio ritorna a Tavolara la 26a edizione del festival sotto la direzione artistica di Piera Detassis. Condotto da Geppi Cucciari insieme a Chiara Francini, già madrina della scorsa edizione, il festival che rientra nel circuito de Le isole del Cinema inizia il 12 e il 13 luglio alla Peschiera di San Teodoro, prosegue il 14 a Porto San Paolo, e dal venerdì 15 alla domenica 17 luglio si conclude sull’isola di Tavolara. Come ogni anno un programma ricco di ospiti e proiezioni di film che hanno segnato l’ultima stagione cinematografica. 

Sarà La pazza gioia di Paolo Virzì ad inaugurare il 12 luglio la kermesse con il dramma on the road attraverso la lucida follia di due donne da brivido come Micaela Ramazzotti e Valeria Bruni Tedeschi. Claudio Giovannesi invece porterà il suo Fiore con l’emergente Daphne Scoccia e Maria Sole Tognazzi Io e lei, che racconta la quotidianità di una coppia omosessuale dai volti di Margherita Buy e Sabrina Ferilli. La galleria di ritratti femminili si conclude venerdì 15 con Lo chiamavano Jeeg Robot di Gabriele Mainetti, alla presenza di Luca Marinelli. Ivan Cotroneo presenterà di persona, insieme alla sceneggiatrice Monica Rametta e alla protagonista, la giovane Valentina Romani, una storia di adolescenza, bullismo e ricerca della felicità che è Un bacio. I 2 film della serata di venerdì saranno preceduti dal corto La ri(partenza) di Vinicio Marchioni. Sabato 16 invece sarà la volta di Perfetti sconosciuti, vincitore di due David di Donatello, alla presenza del regista Paolo Genovese, e l’anteprima del docufilm di Sky Arte, Music of strangers: Yo Yo Ma and the Silk Road Ensemble di Morgan Neville, con la musicista spagnola Cristina Pato, tra i protagonisti del film che andrà in onda su Sky Arte in autunno. A chiudere l’edizione del festival domenica ci saranno in anteprima internazionale il tv movie HBO, Confirmation diretto da Rick Famuyiwa, che andrà in onda su Sky Cinema 1HD, prodotto e interpretato da Kerry Washington e il film Suburra di Stefano Sollima, alla presenza dell’attrice protagonista Greta Scarano. 

Come da tradizione, ritornano il pomeriggio nella piazzetta di Porto San Paolo gli incontri con gli autori e i protagonisti del festival tra cui Cristina Donadio, la perfida Scianel della seconda serie di Gomorra e Francesca Comencini, sceneggiatrice e regista della serie Nella battaglia. Altra tradizione da rispettare sono le mostre fotografiche: fino al 17 luglio al Museo del Mare di Olbia Omaggio a Ugo Tognazzi e dall’11 al 17 luglio CliCiak – Concorso per fotografi di scena a Porto San Paolo in Piazzetta, mentre Piazza Mediterraneo a San Teodoro omaggerà Marcello Mastroianni. Tra un appuntamento e l’altro infine sarà Slow fish a far assaggiare le prelibatezze sarde, dalle cozze di Olbia alle ostriche della laguna di San Teodoro, da accompagnare a un fresco Vermentino di Porto San Paolo.

Nessun Articolo da visualizzare