Emma Stone a Broadway in Cabaret

di daniele Pugliese

Emma Stone, la Gwen Stacy degli ultimi due Spider-Man, è in trattative per sostituire Michelle Williams in Cabaret, revival del famoso musical di Broadway del 1966 che ha ispirato il capolavoro omonimo di Bob Fosse del 1972 con Liza Minnelli e vincitore di ben 8 premi Oscar. La Stacy, che a dicembre sarà nelle nostre sale come protagonista dell’ultimo film di Woody Allen Magic In The Moonlight, dovrebbe esordire nei panni di Sally Bowles davanti al pubblico di Broadway a novembre. Cabaret, musical ispirato al romanzo di Christopher Isherwood Addio a Berlino e ambientato durante gli anni del nazismo, è già stato riproposto a Broadway nel 1987 (con Alyson Reed nel ruolo di Sally) e nel 1998 per la regia di Sam Mendes e con le coreografie di Rob Marshall. In quel caso a impersonare Sally Bowles c’era Natasha Richardson.

Nessun Articolo da visualizzare