“GLI ULTIMI SARANNO ULTIMI”: L’AMARA COMMEDIA DI MASSIMILIANO BRUNO

Paola Cortellesi ritorna domani sul grande schermo con Gli ultimi saranno ultimi, l’amara commedia di Massimiliano Bruno

Dopo il successo di Nessuno mi può giudicare, la coppia Paola Cortellesi – Massimiliano Bruno ritorna sul grande schermo con Gli ultimi saranno ultimi. La sceneggiatura, tratta dall’omonima pièce teatrale che il regista e l’attrice hanno portato lungo lo Stivale dal 2005 al 2007, racconta la storia di Luciana Colacci una donna semplice che sogna una vita dignitosa insieme a suo marito Stefano. È proprio al coronamento del loro amore, quando la pancia di Luciana comincia a crescere, che il suo mondo inizia a perdere pezzi: si troverà senza lavoro e deciderà di reclamare giustizia e diritti di fronte alla persona sbagliata, proprio un ultimo come lei, Antonio Zanzotto. Nel Vangelo (Matteo 20,1-16) «gli ultimi saranno i primi », ma nella realtà non è sempre così, anzi. Proprio da questo lo spunto per un film che parla di disoccupazione, diritti delle donne e, sopratutto, di dignità personale. Â«È una commedia che mette insieme la comicità e l’amarezza della vita » ha spiegato la Cortellesi, affiancata nel lavoro di Bruno da Alessandro Gassmann, Fabrizio Bentivoglio, Ilaria Spada e Stefano Fresi. Una storia che rappresenta, purtroppo, l’odierna realtà italiana, con una crisi che sembra non finire mai e il lavoro sempre più precario.

Guarda la gallery!

Nessun Articolo da visualizzare