“IRON MAN 4”: NEL 2019 SENZA ROBERT DOWNEY JR?

Un nuovo Iron Man nel 2019 senza Robert Downey jr. che darà il via alla Fase 4 dell’MCU (Universo Cinematografico Marvel)? Ipotesi senz’altro suggestiva ma al momento priva di fondamento. Si tratta di uno stuzzicante rumour che circola da qualche giorno nei siti di cinema di mezzo mondo e che, ovviamente, non trova conferme ufficiali da parte di Disney/Marvel Studios. Ciò che, però, è certo, è che il primo contratto multi-film di Robert Downey jr. con la Marvel è scaduto con Iron Man 3 del 2013. Dopo una lunga trattativa, Downey jr. ha firmato un nuovo, ricchissimo, contratto con gli Studios per interpretare l’Uomo di Ferro in altre quattro pellicole (Avengers: Age of Ultron, Avengers: Infinity War-Part 1 e 2 e Captain America: Civil War) ma nessuna da protagonista assoluto. È facile pensare, quindi, che nel 2019, a 54 anni e 9 film come Tony Stark/Iron Man, Robert Downey jr. possa decidere di passare ad altri il testimone. E chi sarà il suo sostituto? Ed ecco che arriva il bello: il ragazzino Harley Keener (interpretato dal classe 2001 Ty Simpkins), che in Iron Man 3 aiutava il suo idolo con l’armatura, verrà reclutato come nuovo Iron Man. Robert Downey jr. potrebbe comunque rimanere legato al franchise in qualità di produttore e, sempre secondo il rumour, avrebbe già suggerito anche il nome del regista di Iron Man 4: Mel Gibson. Tutto questo, ripetiamo, va preso per quello che è, cioè un rumor: chi vivrà vedrà… Quanto a Ty Simpkins, vi ricordiamo che, nonostante la giovane età, è un attore già esperto con tanti film alle spalle ( La Guerra dei Mondi, Little Children, Insidious e il prossimo Jurassic World).

Daniele Pugliese

Nessun Articolo da visualizzare