JENNIFER JASON LEIGH SARÀ UNA DELLE SCIENZIATE DI “ANNIHILATION”?

L’attrice nominata agli Oscar potrebbe passare da odiosa cattiva a brillante scienziata accanto a Natalie Portman, Tessa Thompson e Gina Rodriguez nel nuovo lavoro di Alex Garland 

Jennifer Jason Leigh, fresca di nomination ai prossimi Oscar come miglior attrice non protagonista per The Hateful Eight, è in trattative per unirsi al cast di Annihilation, nuovo lavoro fantascientifico di Alex Garland, pronto a tornare dietro la macchina da presa dopo il successo del  thriller psicologico Ex Machina. Il film, adattamento dell’omonimo romanzo di Jeff VanderMeer, primo capitolo di una trilogia, racconterà la spedizione di un gruppo di scienziate, che non conoscono nulla l’una dell’altra, nemmeno il nome (sono indicate con la funzione che svolgono: l’antropologa, la topografa, la psicologa e la biologa), nella così detta Area X, una misteriosa zona che per trent’anni è rimasta tagliata fuori dal resto del mondo. La Southern Reach, l’agenzia governativa incaricata di indagare gli enigmi che si celano dietro l’Area X, aveva già inviato numerose missioni esplorative, tutte senza successo. L’ultima però sarà diversa e le quattro donne affronteranno l’impresa più pericolosa della loro vita per scoprire la verità.
La Leigh potrebbe chiudere il team scientifico femminile del film di Garland che vede già confermate Natalie Portman nei panni della biologa, Tessa Thompson e Gina Rodriguez.

Rudy Ciligot

Nessun Articolo da visualizzare