MICHAEL FASSBENDER, UNA VITA DA CRIMINALE

Michael Fassbender sembra condannato a una vita da criminale. Se già in Macbeth di Justin Kurzel si era immedesimato perfettamente nella parte dell’amorale re di Scozia che senza scrupoli conquista il trono, in Assassin’s Creed dello stesso regista, Fassbender è Callum Lynch, discendente degli Assassini, che viene segretamente salvato da una condanna a morte di una moderna incarnazione dell’Ordine dei Templari. E veste i panni del criminale anche nel suo prossimo progetto, Trespass against us di Adam Smith. 

L’attore irlandese ritorna nella sua terra per la storia di un malavitoso in cerca di redenzione. Da tre generazioni, l’irrequieta famiglia Cutler vive da fuorilegge: caccia lepri, rapina le case signorili e si fa beffe della polizia. La famiglia ha sempre avuto questo stile di vita ma sfidando le aspettative di suo padre, Chad Cutler è alla ricerca di una via di fuga dal mondo criminale. La scelta sarà tra la lealtà al padre o la prospettiva di una vita migliore per i suoi figli. Oltre a Fassbender, nel cast anche Brendan Gleeson, Sean Harris, Rory Kinnear e Lyndsey Marshal.

Nessun Articolo da visualizzare