MICHAEL KEATON IN ”THE FOUNDER”, BIOPIC SULLA NASCITA DEL McDONALD’S

Michael Keaton, con un Golden Globe appena vinto e una nomination all’Oscar per Birdman, è stato contattato dal regista John Lee Hancock che lo vorrebbe in The Founder, biopic incentrato sulla nascita dei ristoranti McDonald’s

Nuovo di nomination agli Academy Awards, e con un bel Golden Globe in bacheca vinto per Birdman, l’attore Michael Keaton sta vivendo una vera e propria nuova giovinezza, tanto da essere contattato dal regista John Lee Hancock, che lo vorrebbe nel biopic The Founder, incentrato nientemeno che sulla nascita dei fast food McDonald’s.

Il franchise, fatto di hamburger e patatine fritte, non è solo il simbolo del capitalismo occidentale, ma è l’emblema dell’american dream di chi riesce letteralmente a farsi da sé, infatti la pellicola si concentrerà molto di più su questo aspetto: The Founder, per l’appunto, incrocerà la figura di Ray Kroc, un venditore porta a porta degli anni ’50, che insieme ai fratelli Richard e Maurice McDonald, diede vita alla mitica ”M gialla”, aprendo nel 1955 nell’Illinois il primo ristorante della McDonald’s Corporation. Kroc, successivamente e non senza diversi litigi con i fratelli McDonald, divenne il leader della società, rilevando nel 1961 tutte le quote del franchise per circa 3 milioni di dollari, portando il Big Mac prima in tutti gli stati americani e poi, naturalmente, nel resto del mondo.

Michael Keaton in The Founder sarà proprio il protagonista Ray Kroc, dopo che Tom Hanks, che ha già lavorato con Hancock per Saving Mr. Banks, rifiutò la parte. La pellicola è scritta da Robert Siegel, autore di The Wrestler e del cartoon Turbo, e sarà prodotta dalla The Combine di Jeremy Renner. Ancora oscuro il resto del cast, anche se la produzione del filmdovrebbe partire nel corso del 2015.

Damiano Panattoni

Nessun Articolo da visualizzare