NATALIE PORTMAN: «BASTA CON I FILM DELLA MARVEL »

Nemmeno il fascino del potente Thor potrà farle cambiare idea: Natalie Portman sembra ormai aver deciso che i film della Marvel non faranno più parte del suo futuro professionale.

L’attrice ha confermato la sua decisione in una recente intervista al Wall Street Journal, rilasciando questa dichiarazione: «A quanto ne so io ho chiuso. Non so forse un giorno mi chiederenno di partecipare a Avengers 7 o qualcosa del genere, non ne ho idea. Ma per quanto ne sappia, io ho finito anche se è stato bello farne parte». Natalie si ritiene quindi libera dai suoi impegni con i cinemcomics e difficilmente la rivedremo sul set al fianco di Chris Hemsworth per una nuova avventura tra divinità in lotta per controllare il mondo. Per di più recentemente il presidente degli Studios Marvel ha rivelato che in Thor: Ragnarok verranno spiegate le ragioni dell’assenza di Portman. Un brutto colpo per i fan dell’attrice che avrebbero voluto rivedere sul grande schermo Jane Foster ma forse a sentirne la mancanza più di tutti sarà il povero Thor, che potrebbe ritrovarsi con il cuore spezzato.

Nessun Articolo da visualizzare