SERIE TV, LA NUOVA STAGIONE DI SKY

Presentando la nuova stagione Sky, Andrea Scrosati, vice president Programming e News, ha sottolineato che il successo di Gomorra – La Serie rappresenta un esempio di talento, ma anche un indubbio incremento in termini economici del prodotto Italia. Non solo perché è stata venduta in tutto il mondo (70 Paesi), ma anche perché, per esempio, il regista Stefano Sollima e l’intero suo team sono adesso al lavoro per Canal Plus in Francia con Zero Zero Zero, serie tratta sempre da un romanzo di Roberto Saviano. Ma mentre per il seguito di Gomorra siamo ancora in fase di scrittura, tra poco andrà in onda su Sky, da un’idea di Stefano Accorsi (che ne è anche il protagonista) 1992, dieci episodi che raccontano l’Italia e le storie di Tangentopoli. Altri grandi progetti, sono Il papa giovane, la prima volta che Paolo Sorrentino dirige una fiction, e Diabolik – La Serie, prodotta interamente a Cinecittà e in cui il tre volte Premio Oscar Dante Ferretti realizzerà le scenografie di Clerville, città immaginaria dove sono ambientate le avventure del celebre eroe (cattivo) dei fumetti di Angela e Luciana Giussani. Su Sky Cinema arrivano anche due nuovi episodi delle detective-comedy I delitti del BarLume, tratta dai gialli di Marco Malvaldi, con la new entry Alessandro Benvenuti e la conferma di Filippo Timi. Saverio Costanzo dirigerà nuovamente In Treatment, e in questa seconda stagione entrano nel cast Michele Placido, Maya Sansa, Isabella Ferrari e la fresca Coppa Volpi Alba Rohrwacher.

 Giacomo Airoldi

Nessun Articolo da visualizzare