SETTE ITALIANI AL FESTIVAL DI TORONTO

Ben sette film italiani sono stati selezionati in programma alla quarantesima edizione del Toronto International Film Festival che si terrà dal 10 al 20 settembre 2015. Tre provengono dal Festival di Cannes: non poteva certamente mancare il discusso, densissimo Youth – La Giovinezza di Paolo Sorrentino, rimasto senza premi alla Croisette ma sostenuto dagli ottimi incassi al box office italiano; nella sezione Special Presentations ci sarà anche Mia madre, una delle opere più intime di Nanni Moretti; annunciato poi Louisiana di Roberto Minervini, visto a Un Certain Regard, e a Toronto presente nella sezione Wavelenghts.

Grandi aspettative per due film che saranno in concorso alla Mostra di Venezia: Sangue del mio sangue di Marco Bellocchio (nella sezione Masters) e L’attesa di Piero Messina (sezione Discovery). L’annuncio della partecipazione a Toronto sarà di buon auspicio per la vittoria di qualche premio al Lido?

Chiudono la selezione Bella e perduta di Pietro Marcello, applauditissimo all’ultimo Festival di Locarno, e il corto Exit/Entrance or Trasumanar della debuttante Federica Foglia, che sarà presentato all’interno della sezione Short Cuts.

Emiliano Dal Toso

Nessun Articolo da visualizzare