SPIKE JONZE FIRMA UN EMOZIONANTE CORTO PER IL “LATE SHOW”

Il regista premio Oscar per Lei ha girato un corto proponendolo come sigla alternativa per lo show di Stephen Colbert  

Stephen Colbert nel corto di Spike JonzeLo scorso lunedì notte il Late Show condotto da Stephen Colbert ha avuto un ospite d’eccezione: Spike Jonze. Il regista premio Oscar per Lei, durante la puntata, ha presentato una nuova idea di sigla con cui lo spettacolo potrebbe iniziare. Un corto di due minuti e mezzo che vede protagonista proprio un confuso Colbert che si aggira per le strade di Manhattan senza essere riconosciuto da nessuno. Anzi, più cerca di entrare in contatto con le persone più queste lo ignorano. Stephen stramazza al suolo, sconfitto. Ma proprio quando sembra che ogni speranza sia persa, qualcuno finalmente si accorge di lui, incoraggiandolo a rialzarsi. Chi? Il muppet Grover!
Jonze e Colbert hanno girato il filmato la scorsa settimana a New York. «Abbiamo fatto quell’unica ripresa in mezzo alla strada » ha commentato il regista, proseguendo «Colbert è stato quasi investito da uno scuolabus che passava da lì. L’uomo ingaggiato per la sua sicurezza non ne era felice ». «Gli uomini che si occupano della mia sicurezza hanno il compito primario di impedirmi di essere investito da uno scuolabus » ha scherzato subito dopo il conduttore.
Un corto emozionante e divertente anche grazie ai musicisti del Late Show, John Batiste e Stay Human, che solo l’accoppiata Jonze-Colbert poteva realizzare.

Rudy Ciligot

Guarda il corto!

 

Nessun Articolo da visualizzare