“THE FOUNDER”: POSTICIPATA LA DATA DELL’USCITA IN SALA

Per avere successo bisogna saper giocare di strategia. E lo sanno bene anche i vertici di The Weinstein Company che hanno deciso di posticipare l’uscita in sala di The Founder.

Secondo quanto rivela Deadline, il biopic che racconta la nascita della catena di fast food, McDonald, non arriverà nei cinema americani il prossimo 5 agosto ma a dicembre giusto in tempo per diventare un concorrente nell’agguerrita corsa agli Oscar. Dopo il successo di Birdman e Il caso Spotlight, i produttori hanno voluto sfruttare il “fattore Michael Keaton” per conquistare l’Academy. L’attore è infatti protagonista del film che rivela alcuni retroscena sulla storia dei ristoranti più noti al mondo nati da una semplice intuizione dei fratelli McDonald e diventati un colosso industriale grazie all’ambizione e alla furbizia di Ray Kroc, a cui Keaton presta il volto. Resta da vedere se The Founder, diretto da John Lee Hancock, saprà conquistare i giurati e il pubblico perché non è solo la strategia commerciale a decretare il successo di un film.

Nessun Articolo da visualizzare