UN ANNO DI UNIVERSAL: I FILM CHE CI ASPETTANO CON TUTTE LE DATE DI USCITA

Scarlett Johansson in un manga di culto, gli animali canterini di Sing, il ritorno degli inseguimenti di Fast & Furious e poi il terzo capitolo di Cattivissimo Me 3 e l’atteso The Snowman con Michael Fassbender, tratto dal bestseller di Jo Nesbo: la Universal alle Giornate di Cinema di Sorrento porta un listino vario e molto eterogeneo per puntare a fette di pubblico diverse tra loro, come sempre da tradizione. Prima di tutto però, Richard Borg, AD e Direttore Universal Italia, ci tiene a fare una riflessione piuttosto precisa: «Credo che oggi ci voglia più pazienza per riuscire a far scattare il passaparola in sala. La gestione di film di qualità dell’anno che sta per concludersi, intendo nostri titoli come Ave, Cesare!, Room o The Danish Girl ci ha dimostrato – una volta in più – che la parte di mercato dedicata alla qualità è in sofferenza. Chi, oggi, ha quote di mercato importanti nell’esercizio non ha sufficiente attenzione per prodotti che richiedono un po’ più riguardo».

TRA SING E SPLIT Un monito piuttosto importante, utile a ricordare tempi in cui un film poteva partire zoppicando per poi riprendersi, grazie, appunto, al passaparola degli spettatori, mentre oggi rischia semplicemente di essere tolto dalla programmazione dopo due settimane. E il futuro? «Dopo un 2015 da record, il 2016 ha dato buoni risultati», riflette Borg, «e siamo pronti per un vivere 2017 eccezionale. Tra i nostri blockbuster sicuri possiamo citare almeno Cinquanta sfumature di nero, in uscita il 9 febbraio, Fast & Furious 8, posizionato il 13 aprile, e Cattivissimo Me 3 (foto sotto, ndr.), che uscirà il 24 agosto. E poi il cartoon Sing che noi proponiamo il 4 gennaio, mentre a fine gennaio avremo il nuovo thriller di Shyamalan: Split. A febbraio arriverà invece The Great Wall con Matt Damon, film epico di grande bellezza e stile proprio da grande schermo. E non mancherà la qualità: tra gli altri The Snowman (foto a destra, ndr.) ovvero L’uomo della neve da Jo Nesbo con Michael Fassbender – il 12 ottobre – e due titoli italiani: Slam – Tutto per una ragazza di Andrea Molaioli e Fortunata di Sergio Castellitto».


SCARLETT E GLI ALTRI Ma spulciando nel listino Universal, ecco uscire anche altri pesi massimi come l’atteso Ghost in the Shell con Scarlett Johansson – che vedremo il 30 marzo in Italia – e Barriere di e con Denzel Washington, senza dimenticare il reboot di Baywatch con Zac Efron che da noi arriverà l’11 maggio. Rimane un’ultima domanda: Cinema2Day sì o no? «L’iniziativa Cinema2Day?», conclude Borg, «secondo la nostra modesta analisi non sta dando i risultati previsti e spero che una volta finiti i sei mercoledì venga preparata un’analisi con una ricerca di mercato. Ad oggi la sensazione è che il pubblico andato a vedere i film a due euro sia lo stesso che sarebbe andato comunque e, se c’è stato un aumento di pubblico, è irrilevante. E questo ha creato perdite a un mercato già in sofferenza».

Guarda il listino completo di Universal!

 

Nessun Articolo da visualizzare