VENEZIA73: COSÌ HANNO VOTATO I CRITICI

Nella tabella riportata sotto (fate clic sull’immagine per visualizzarla in una finestra separata e scaricarla) potete vedere i voti finali dei critici italiani e stranieri ai film in concorso alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia che si è appena conclusa con l’assegnazione dei Leoni. Dal confronto dei giudizi della critica e di quelli delle giuria presieduta da Sam Mendes non mancano le sorprese. Le più macroscopiche sono due: The Bad Batch di Ana Lily Amirpur, premio speciale della giuria, è il film con la media voto più bassa della rassegna, 1,90 stelle su 5; ma anche il controverso La Región Salvaje di Amat Escalante,  Leone d’argento per la migliore regia, ex aequo con Paradise di Andrei Konchalovsky, ha totalizzato una media voto piuttosto modesta, solo 2,25 stelle, al 14mo posto della graduatoria. Il Leone d’oro The Woman Who Left, definito da qualche critico “punitivo” per la durata di quasi 4 ore che impone uno sforzo considerevole allo spettatore, ha ottenuto una media voto di 3,21 stelle, alle spalle dei cinque film preferiti dalla critica: La La Land (3,83); Jackie (3,71); El Ciudadano Ilustre (3,53), Une vie (3,40) e Arrival (3,33). Sette dei primi dieci film nella classifica dei critici hanno ricevuto un riconosciuto da Sam Mendes, tre sono restati invece a bocca asciutta: Une vie di Stéphane Brizé, Arrival di Dennis Villeneuve ed El Cristo Ciego di Christopher Murray. Si rifaranno in sala?

Guerre Stellari Venezia 73

Nessun Articolo da visualizzare