WARNER BROS: «IL FILM DI HARRY POTTER AND THE CURSED CHILD NON SI FARÀ »

Alcuni giorni fa era circolato in rete il rumor secondo cui la Warner Bros. aveva contattato Daniel Radcliffe per proporgli di tornare a vestire i panni di Harry Potter per l’adattamento cinematografico di Harry Potter and the Cursed Child, il nuovo libro di J.K. Rowling da cui è tratto l’omonimo spettacolo teatrale. La pièce riprende la storia del mago ormai adulto, diciannove anni dopo la conclusione dell’avventura, e ha debuttato ufficialmente il 30 luglio al Palace Theatre di Londra. È stata proprio la major però a distruggere le aspettative dei fan, che per il momento sono costretti a rassegnarsi, con un comunicato stampa ufficiale: «Harry Potter and the Cursed Child è uno spettacolo teatrale, il film non è in programma».

Nessun Articolo da visualizzare