WILL FERRELL, TRA BASEBALL E BENEFICENZA

Will FerrellAndrà in onda il 12 settembre, grazie ad HBO, il documentario benefico Ferrell Takes the Field, con un improbabile e divertente Will Ferrell giocatore di baseball per un giorno!

La scorsa primavera, accantonando per una giornata i set cinematografici, l’amatissimo comico americano Will Ferrell è sceso sui campi da baseball per indossare, in un unica, convulsa e divertente giornata, ben dieci casacche delle squadre della MLB. Era il 12 marzo e, giocando tra l’altro in tutti i ruoli, dal battitore al ricevitore, Ferrell concluse la sua breve carriera con i San Diego Padres, la squadra che tifa. Le mazze, le magliette e gli altri cimeli da lui utilizzati, poi, sono stati battuti all’asta, con un ricavato interamente donato a diverse associazioni di beneficenza che lottano contro il cancro.

Il progetto, intitolato Ferrell Takes the Field, è diventato un documentario targato HBO, come mostrato dal primo trailer che anticipa la messa in onda fissata al 12 settembre. Lo speciale televisivo, che racconta la giornata di Will Ferrell impegnato sui diversi campi da baseball, contribuirà alla raccolta fondi (iniziata con la messa all’asta degli oggetti) donati a Cancer for College, un ente benefica che aiuta i malati di cancro a frequentare il college, e a Stand Up To Cancer, altra associazione che si dedica ai nuovi metodi di ricerca.

Will Ferrell«Ho portato la passione per il campo, la dedizione, la capacità e un bel po’ di ignoranza », scherza Ferrell appena sceso dall’elicottero che lo ha portato in giro da uno stadio all’altro. Aggiungendo, con la sua inconfondibile comicità, che: «Niente è più americano di un hot dog, del baseball e di nove ragazzi della Repubblica Dominicana che fanno la magia sul campo. Ma sapete una cosa? Oggi, ho imparato che si sbagliano. Bisogna assicurarsi che ci siano otto domenicani e un ragazzo di Irvine, California! ».

Damiano Panattoni