Mangiacinema, il festival del cinema goloso

Dal 16 al 23 settembre a Salsomaggiore Terme torna la settima edizione del festival del cibo d'autore e del cinema goloso.

Attori, registi, intellettuali, scrittori, artisti, musicisti, chef, giornalisti: arriva Mangiacinema, il festival della cibo d’autore e del cinema goloso. Dal 16 al 23 settembre a Salsomaggiore Terme, nel rispetto delle normative anti-Covid, tantissime storie del gusto (selezionate) verranno raccontate e “servite” in maniera unica e sorprendente, offrendo il meglio del Made in Salso, del Made in Borgo (Fidenza), delle Terre Verdiane e della Food Valley.

Otto sono i Premi Mangiacinema (Creatore di Sogni a Sergio Martino, Creatore di Incubi a Pupi Avati, Lamberto Bava e Claudio Simonetti, Pop a Gabriel Garko, ai Gemelli Ruggeri e Stefano Disegni). Ma ci saranno anche anteprime nazionali di progetti musicali e libri, recital in esclusiva, una serata in ricordo di Franca Valeri (madrina di Mangiacinema 2015) con un video inedito, eventi sui 40 anni della scomparsa di John Lennon (e gli 80 dalla nascita), sui 50 anni della scomparsa di Jimi Hendrix, sui 50 anni di “Barbera e champagne di Gaber, sui 40 anni da regista di Bava e sui 40 di carriera dei Gemelli Ruggeri, sui 45 anni di Profondo rosso e sui 35 di Dèmoni, sui 40 anni de La moglie in vacanza… l’amante in città.

La settima edizione del Festival ideato e diretto dal giornalista Gianluigi Negri ha come evento speciale Il cinema di Lino Banfi, dopo l’edizione dello scorso anno dedicata a Bernardo Bertolucci (e al suo legame con Salsomaggiore), quella del 2018 che ha avuto come evento speciale “I 50 anni di cinema dei fratelli Avati” e quelle del 2017 dedicate a Fellini, del 2016 a Sordi, del 2015 a Totò e del 2014 a Ugo Tognazzi. .